Me...

Me...

martedì 6 agosto 2013

Matrimonio a braccetto col bon ton

In alcune regioni, soprattutto nel sud dell'Italia, è uso che sia la madre dello sposo a porgere il braccio al figliolo per accompagnarlo all'altare nel suo giorno piú bello. In questo modo la scena che si para dinnanzi è di un ragazzone (di età variabile) "appeso" al braccio di mammà. Galateo del matrimonio e tradizioni a parte trovo sempre elegante e signorile una donna che procede sottobraccio all'uomo, mentre il "signorino" a braccetto con mamma proprio non mi convince. Voi che ne pensate?

2 commenti:

Valentina ha detto...

Concordo...forse la signora Nixon non amerebbe la scelta della foto...prima che qualcuno la scambi per la suocere hehehe

Giorgia Fantin Borghi ha detto...

Hai ragione Valentina! Ma trovare sul web una foto decente di due signori abbracciati è davvero un'impresa!